G come GREEN – Packaging sostenibile

Tutto il mondo produttivo partecipa alla sfida globale per uno sviluppo più sostenibile della plastica.

Attenti studi stanno analizzando l’intero ciclo di vita del prodotto, per un reale confronto dei costi ambientali e degli impatti sull’ecosistema dei diversi materiali a confronto, dimostrano come l’utilizzo delle materie plastiche riciclate riduca notevolmente le emissioni di CO2.

Tra gli obiettivi ci sono la ricerca di nuovi materiali, ma anche l’incremento della raccolta differenziata, il riciclo e la circolarità del PET.

Già da diversi anni GEFIT dedica importanti risorse per le attività di ricerca e sviluppo su materiali “green”, bio-plastiche, resine bio-degradabili e compostabili.

In collaborazione con i propri Clienti e Fornitori, Gefit concentra i propri sforzi anche nel ridurre al minimo il peso degli imballaggi, limitando in questo modo il consumo di materiale, i costi e l’impatto ambientale.

Gli sforzi di Gefit si stanno concentrando anche sulle chiusure “tethered” per contrastare l’irresponsabile dispersione di plastica nell’ambiente.

Gefit è in grado di fornire pacchetti chiavi in mano, grazie ad un’ampia gamma di competenze tecniche specifiche nella progettazione e costruzione di stampi, macchine di assemblaggio e celle di visione per controllo qualità. Gefit assiste i suoi partner fin dalla fase di messa a punto del componente, con l’obiettivo di ottimizzare il ciclo produttivo.

La nuova frontiera rappresentata da materiali alternativi e bioplastiche comporta continui approfondimenti nell’ambito della progettazione degli stampi ad iniezione. L’impegno nel ricercare e testare acciai sempre più performanti e trattamenti termici e superficiali ha permesso a Gefit di utilizzare con successo nuove resine con risultati promettenti.

Per i vostri progetti, non esitate a contattarci