ANALISI MOLD FLOW E FEM

Recentemente GEFIT ha acquistato due dei più potenti strumenti che il mercato offre, Autodesk Moldflow Insight e Autodesk Nastran, al fine di migliorare le fasi pre-progettuali ed al fine di implementare la propria capacità di analisi impiegando degli strumenti virtuali che permettano di comprendere a fondo il comportamento della plastica all’ interno della cavità dei propri stampi e che permettano al contempo di conoscere la lo stress e la fatica a cui gli acciai vengono sottoposti, durante la fase di palificazione del manufatto plastico.

GEFIT con l’aiuto di questi strumenti e le figure professionali dedicate, è in grado di:

  • Definire una scomposizione preliminare del tempo ciclo necessario per il processo di stampaggio di un articolo, partendo semplicemente dal modello 3D;
  • Simulare l’intero processo di stampaggio a iniezione ed individuare eventuali punti critici in termini di parametri di processo, sistema di raffreddamento, forma finale del manufatto stampato;
  • Analizzare lo stato tensionale dei componenti costituenti lo stampo così da individuare eventuali zone critiche e quindi le migliorie da apportare alla geometria del manufatto e dello stampo al fine di prevedere e ovviare a possibili cedimenti a fatica.

Grazie a questo metodo di indagine innovativo, rigoroso e puntuale, GEFIT assiste i propri clienti in un percorso completo ed offre un servizio “turn key” che partendo dall’analisi critica del manufatto plastico da stampare, giunge ad uno studio accurato del minore ciclo di stampaggio praticabile, e che termina con l’ingegnerizzazione e la costruzione di un mezzo di produzione, solido, efficiente ed affidabile.