Stampi per termoplastici

Macchine di assemblaggio ad alta velocità e grande precisione.

Alla vigilia del suo cinquantesimo compleanno, Gefit si conferma protagonista sui mercati internazionali.

Con un nutrito e prestigioso parco clienti in svariati Paesi nel mondo, l’azienda alessandrina è conosciuta per l’alta qualità dei suoi prodotti ed è attenta da sempre alle collaborazioni con molti attori importanti del settore dei macchinari per la plastica.

Si inserisce proprio in questo filone la recente tappa del “RoadShow KraussMaffei”, organizzato dalla divisione italiana del gruppo produttore di presse ad iniezione che può contare su numerosi stabilimenti in tre diversi continenti.

Krauss Maffei ha scelto, tra le altre, anche Gefit come sede dell’iniziativa itinerante dedicata al mercato italiano per presentare agli addetti del settore una macchina della serie PX – all electric, già svelata in occasione della recente fiera K a Dusseldorf, lo scorso ottobre.

Si tratta, per l’appunto, di un modello elettrico a conferma della crescente importanza di questo specifico segmento nel mercato delle macchine per il packaging.

Una strada che anche Gefit, dal canto suo, ha già deciso di intraprendere da qualche anno con la scelta di virare verso una piattaforma full-electric per la realizzazione delle macchine di assemblaggio con tecnologia index.